Campionato 
4 Maggio 2019, 14:00
Thunder’s 5 Milano
11 - 1
I Patrini Malnate
HT: 0 - 0
Gurian
Thunder's 5 Milano

Cronaca dell'incontro

Sul diamante Gurian di Malnate incrociano le mazze i Thunder’s5 ed i Patrini. I line-up di esordio ci elencano Rosafio, Casale, Dragotto, Nesossi e Bernunzio (DO) per i primi, in difesa come padroni di casa. Troviamo Virgili, Burgio, Marchetto, Bossetti e Stigliano (DH) per i secondi, in attacco perché ospiti.

Inizia la partita con un attimo di apprensione per il primo battitore dei Patrini che cade al giro di prima base. Senza conseguenze fisiche, ma primo out. Termina veloce il primo inning con un’assistenza difensiva di Casale ai danni di Burgio e K di Marchetto che resta sul piatto di battuta. Secondo inning similmente veloce: con Bossetti che al terzo tentativo trova una valida molto larga subendo eliminazione dall’esterno destro, Bernunzio, per il DV Reina; non è più fortunato Stigliano, che mette la sua valida nelle mani di Casale per una facile assistenza difensiva; e chiude il doppio morso Dragotto, esterno sinistro, con uno spettacolare lancio dritto nel guanto del DV fermo sul piatto di seconda, per l’eliminazione di Virgili, che pur aveva trovato un buona battuta a forare il muro degli interni difensivi.

Cambio di campo e l’attacco dei Thunder’s5 inizia con Casale che indirizza la sua palla rasoterra verso l’esterno sinistro difensivo, guadagnandosi il tempo neccessario alla sua corsa in seconda; Dragotto batte dall’altro lato con lo stesso risultato, la difesa cerca la palla mentre lui si salva in seconda e lo stesso fa Casale in terza; basi piene per i Thunder’s5, ma Nesossi non concretizza quello che tutti davano quasi per scontato, indirizzando la sua valida direttamente nel guanto del DV Melissa Gottardi, primo out; il giovane DH Girelli trova la valida al terzo tentativo ma subisce eliminazione ad opera di Virgili; si chiude in malo modo il primo inning dei Thunder’s5 con l’eliminazione al piatto di battuta di Rosafio, che non trova la valida. Sembra una fotocopia del primo il secondo inning dei milanesi con facili corse in salvezza di Casale e Dragotto grazie a battute che mettono in difficoltà il lavoro difensivo dei Patrini. Poi qualcosa va storto: Nessossi e Girelli trovano entrambi lo strike out e la difficoltosa valida di Rosafio si infrange sul muro di Bossetti e Virgili che realizzando il terzo out lasciano lo 0 a 0 sul tabellone.

Riprende l’attacco dei Patrini con Burgio, ma Casale è ovunque in difesa e la sua corsa è vanificata. Riesce invece ad arrivare salvo Marchetto grazie ad una battuta che dribbla Rosafio in posizione 5. La larga battuta di Bossetti viene invece intercettata velocemente da Casale che con una doppia eliminazione ci manda ad un quarto inning altrettanto veloce con due strike out per Stigliano e Burgio tra i quali aveva giocato la sua valida Virgili, eliminato ancora da Casale.

Nel terzo inning di attacco dei milanesi si segnano i primi punti della partita. Casale batte su Bossetti e Marchetto nel lato sinistro del diamante trovando il tempo per salvarsi in seconda. La battuta centrale di Dragotto viene intercettata per la sua eliminazione che però spinge Casale in terza e ci pensa Nesossi, ritrovando il suo buon braccio, a mandarlo a punto e salvarsi in seconda. Ruisi, che sostituisce il DH, trova, dopo due strike, un fortunoso bunt che la fa arrivare salva in seconda e riempire le basi. Rosafio riesce con la sua valida a mandare avanti i compagni di squadra realizzando il secondo punto, ma paga con la sua eliminazione. Casale in battuta brilla meno che in difesa: trova con difficoltà una valida che gli costa l’eliminazione siglata da Virgili, vanificando la corsa a casa base di Ruisi. In quest’occasione merita una nota l’attenzione dell’U3 che previene infortunio del C3 a rischio di essere colpito dalle palle lanciate dal compagno. Il quarto di attacco milanese vede subito eliminazione per Dragotto ad opera Virgili mentre Nesossi con battuta stretta mette in difficoltà la difesa e si salva in seconda. Ruisi non sarà dotata di buona corsa ma la sua battuta centrale funziona; il suo sacrificio manda in terza il compagno. Entra Scali, in sostituzione di Rosafio, batte un bel lungolinea che permette la realizzazione del terzo punto riuscendo anche a raggiungere salvo la seconda. Casale senza problemi si salva riempiendo le basi, ma Dragotto non riesce, con la sua valida, ad avere abbastanza tempo per correre ed evitare la terza eliminazione aggiungendo punti al tabellone.

Il quinto inning dei Patrini inizia con Marchetto che beffa la difesa e si salva in seconda. Lo segue Bossetti che lo spinge in terza ma non evita l’eliminazione diretta a cura del DV, sempre molto pronto. Stigliano è il secondo eliminato con tre strike out ed una doppia eliminazione realizzata da Casale sulla battuta di Virgili manda ad un sesto inning che si chiude fin troppo veloce con l’eliminazione di Burgio e di Bossetti ad opera di Casale mentre, in mezzo alle due, Marchetto si blocca in strike out.

Il quinto di attacco dei Thunder’s5 vede subito la salvezza di Nesossi, con una battuta che impegna la difesa a rincorrere la palla nel settore sinistro del campo, cui segue l’ennesimo sacrificio di Ruisi che con la sua valida lo manda in terza non riuscendo però a salvarsi a sua volta. Scali batte una palla che, seguendo la linea di foul di terza come fosse un binario, sfugge alla difesa permettendogli di giungere salvo in seconda e spingendo al quarto punto Nesossi. Sempre un angolo stretto per Casale che, salvandosi, manda Scali a riempire le basi. Stesso lato per la battuta di Dragotto che fa girare l’attacco con il quinto punto e basi piene nonostante piccolo infortunio del BC. Prosegue con Nesossi che permette il sesto punto ma costa la seconda eliminazione. Bernunzio sostituisce Ruisi come DH, ma non inizia bene e la sua eliminazione manda al sesto inning che inizia con Scali subito salvo in seconda e spinto dalla valida di Casale a riempire le basi in buona compagnia. Continuano Cusati, in sostituzione di Dragotto, che fa girare tutti conquistando il settimo punto e Nesossi che lo imita per l’ottavo punto e basi piene. Piccolo stop con Bernunzio strike out cui rimediano Scali e Casale portando il risultato sul 10 a 0. Cusati tira fuori dal cilindro una battuta velenosissima per il punto 11 e la manifesta superiorità che interrompe il turno di attacco.

Il settimo inning, ultima chance dei Patrini per restare in partita, vede l’ingresso in attacco di Brandellero nel ruolo DH, mentre nella difesa dei Thunder’s5 entrano Moreschi per Casale e Bassi per Bernunzio. Inizia subito male, però, questa fase di attacco con un K di Brandellero che è così il primo out. Il successivo battitore, Virgili, ha ragione della difesa e giunge salvo in seconda. Burgio è il secondo eliminato da una buona assistenza difensiva di Cusati pur spingendo Virgili in terza base. La battuta di Marchetto fa girare l’attacco per quello che si chiama “il punto della bandiera”; a questa rimarchevole vampata d’orgoglio segue però una bella difesa di Cusati, con doppia eliminazione sulla battuta di Bossetti, che chiude i giochi per la vittoria dei Thunder’s5 sui Patrini per 11 a 1.

by Armando Bonechi – segue link perla foto cronaca

Campionato 2019 partita nr 5

Formazione

Nome AB H R HR RBI SO A E Cartellini
1 2
2 7 4 3
3 6 2 1 1
4 8 6 1 10 1
5 3 1
6 1

Sostituzioni

Nome AB H R HR RBI SO A E Cartellini
7
23 Francesco Cusati ← Fabio Dragotto
2 2 2 2
8
94 Fabio Scali ← Giuseppe Rosafio
4 4 3
9
77 Alessandro Bassi ← Loredana Ruisi
10
2 Davide Moreschi ← Gaetano Casale
11
70 Loredana Ruisi ← Juan Davide Girelli
3 1
12
12 Samuel Bernunzio ← Loredana Ruisi
2
13
1 Ferdinando Pellegrino ← Samuel Bernunzio
14