Crea sito

Torneo di fine stagione 2018

 

Cominciamo il Torneo di fine stagione come la Coppa Lombardia, contro i Lampi. Ecco Giacomo in seconda con tutta la difesa schierata. Senza Fabio (Scali) giochiamo con Gaetano terza base, Francesco interbase, Drago esterno sinistro, Ivan esterno centro, Alessandro esterno destro

Prima liea schierata con in sequenza Gaetano, Francesco e Alessandro, che nel corso del torneo farà la sua prima assistenza della carriera!!

Seconda linea schierata con in sequenza Drago e Ivan. Per tutto il torneo, la difesa si è ben comportata chiudendo tutti i varchi e intercettando ogni palla. Considerato che sono poche settimane che si è integrato Gaetano, possiamo guardare fiduciosi il 2019.

 

 

Adriano sul monte con Elena. Approfittando del numero di assistenti a disposizione e la formula veloce delle partite che permette una più semplice gestione della squadra, chiesto autorizzazione agli arbitri, Elena si affianca sul monte per formazione e imparare.

Dopo aver tenuto a zero i Lampi, andiamo all’attacco, nella foto Gaetano schierato come primo battitore, ruolo denominato lead off.

Terminando una delle più veloci della storia Aibxc, Gaetano chiude la partita alla prima battuta mettendo a segno il primo fuoricampo della stagione.

Bellissima foto con tutta la difesa in movimento alla ricerca della pallina. In primo piano Drago e poi Gaetano (con fuori la lingua per lo sforzo), sullo sfondo Francesco e Ivan dietro il Drago. Quasi totalmente nascosto Alessandro da Gaetano, ma se capisce il gesto di difesa.

Si continua il torneo contro la Leonessa, sullo sfondo la formazione Bresciana pronta alla difesa, in primo piano Adriano in veste di assistente di terza base. Finirà in pareggio, nonostante le bordate di Sarwar e Toigo.

 

Dopo tocca la Fiorentina, con i primi cambi ecco in difesa in primo piano Ivan con alle spalle Nando e Nevina, con Juan in attacco.

Nonostante un buon gioco in attacco, merito di una grande difesa Fiorentina ma anche di qualche indecisione nostra sul piatto, cambiano gli interpreti ma non il risultato, difesa impenetrabile e altro zero a zero. Nella foto splendido tuffo di Drago salvo in seconda da Gianluca, sullo sfondo il dug out della Fiorentina.

Finiamo il girone eliminatorio al primo posto con una vittoria e due pareggi, e andiamo alla fase eliminatoria contro i Patrini. Nell’altro girone si era imposta la Roma All Blinds. Nella foto il ruolino del torneo con tutti i risultati della prima fase.

Si lascia a zero i Patrini e conquistiamo il passaggio di turno. Nella foto, tuffo nella polvere in seconda di Gaetano sotto lo sguardo di Gianluca e e del difensore vedente Francesco “o’ tifoso” Volo.

 

Ecco parte della squadra con volti e umori diversi, ma soddisfatti. Perché dopo aver sconfitto anche Bologna White Sox e si arriva in finale ancora senza aver subito un punto(e probabilmente è un record) si perde 2 a 0. Nella finale subisce la perfetta corsa dei Romani e le terribili bordate di Bassani e Abidi, e nonostante prese spettacolari di Gaetano e di fuoricampo sventati in tuffo di Ivan, si subiscono due punti. In attacco si tenta la rimonta, ma Roma chiude tutti i varchi, anche a causa un errore di Adriano che dimentica di battere le palette e lascia Alessandro a correre solo in campo terminando in zona di interferenza. Nonostante siano salvi in base sia lui sia Gaetano, l’interferenza elimina Alessandro e fa tornare Gaetano a casa base. Di fatto da una potenziale basi piene con un out, ci troviamo a basi vuote con due out. Nulla da dire sulla forza della Roma, in forma spettacolare e assolutamente meritoria della vittoria.

 

Alla fine del torneo, classica premiazione della stagione, per quanto ci riguarda, anche se conquistati con la maglia dei Patrini oramai è uno dei nostri, nella foto  premiazione di Gaetano come miglior battitore del campionate e MVP dei play off. Dopo cena di gala in compagnia e poi ritorno a casa, stanchi ma contenti della bella giornata e delle belle cose viste sul campo che ci fanno bel sperare per la prossima stagione! Grazie a tutti per la compagnia e la collaborazione, e per ultimo ma non ultimo un ringraziamento al nostro fotoreporter Maurizio!!

 

foto di Maurizio Girelli

dy>